Marsupi e fasce per neonato: le differenze tra questi due strumenti

Il periodo della prima infanzia per i bambini e i loro genitori è sicuramente uno di quelli più delicati in assoluto; infatti ci sono tutta una serie di fasi che entrambi si troveranno ad affrontare per le quali probabilmente avranno bisogno di un determinato tipo di strumenti. Una delle fasi che durerà più a lungo, sopratutto fino a quando il bambino non sarà in grado di camminare da solo e di avere quindi una maggiore autonomia, è quella relativa al trasporto dei bambini, cosa che interessa sopratutto quando i genitori dovranno passare del tempo fuori casa, uscire per delle commissioni o per una semplice passeggiata. In questo caso le possibilità a vostra scelta sono davvero tantissime, e partiamo dalle più classiche fino a quelle più alternative e che sono negli ultimi anni stanno ricevendo la giusta importanza. Come mezzi di trasporto classici abbiamo per esempio passeggini, carrozzine e simili che permettono di tenere il bambino al sicuro nella struttura mentre svolgete le vostre attività. Che dire però, se sopratutto nei primi mesi di vita del bambino, volete tenerlo più vicino anche durante queste attività? Ebbene, un’opzione potrebbe essere quella di usare un marsupio o una fascia per neonati. Di cosa si tratta? Entrambi servono a trasportare il bambino ma tenendolo vicino; marsupi e fasce infatti vanno prima indossati dai genitori e po utilizzati per assicurare il bambino alla struttura tenendolo vicino un po’ come accade ai cuccioli di canguro. Ma che differenze ci sono tra i marsupi e le fasce? La principale differenza tra questi due strumenti sta in realtà principalmente nella struttura; infatti le fasce per neonati sono dei semplici supporti di tessuto, privi di qualsiasi elemento come ganci, zip o fibbie e che vanno quindi annodati su sè stessi seguendo delle istruzioni precise per tenere ben sicuro il bambino. Invece i marsupi sono più stabili, in quanto prevedono una serie di ganci con cui potrete assicurare il bambino. Se vi interessa conoscere appieno tutte le caratteristiche e le qualità più importanti dei due strumenti di cui abbiamo parlato oggi, vi consiglio di consultare la guida che si trova sul sito dedicato www.guidamarsupioperneonato.it dove ci sono una serie di articoli che vi faranno da guida nella scelta e nell’acquisto.