Cenere del camino: come eliminarla correttamente?

Avere un camino nella propria abitazione è considerato un vero e proprio must da molte persone. A tenere sempre elevato il gradimento per il focolare domestico sono in particolare il notevole comfort da esso creato e la possibilità di cuocere cibi alla brace, conferendogli quindi un sapore considerato da molti inarrivabile. Va però sottolineato come il camino vada trattato con molta accortezza, in quanto al suo interno avvengono processi di combustione che possono rivelarsi non solo pericolosi per la salute (in particolare per chi inali troppo fumo), ma anche densi di rischi proprio per la possibile dispersione nell’aria di residui ancora attivi. Il discorso è legato in particolare alla possibilità che le braci nascoste sotto la cenere possano avere un ritorno di fiamma e appiccare un incendio venendo a contatto con materiali infiammabili. Proprio per questo è necessario rimuovere… Leggi Tutto

Dove è possibile buttare il vecchio phon?

Il phon è un elettrodomestico molto utile quando si tratta di asciugare i capelli al termine di un lavaggio in modo da eliminare l’umidità ed evitare i classici malanni di stagione. Come tutti i dispositivi tecnologici, però, è sottoposto ad un processo di usura che utilizzo dopo utilizzo avvicina il momento della sua dipartita, ovvero in cui diventerà praticamente obsoleto e dovrà essere sostituito da un modello magari di miglior livello tecnologico o comunque nuovo. Quando ciò accade, sono in molti a non sapere dove poter buttare il vecchio phon, anche perché molto spesso mancano chiare indicazioni in tal senso. Proprio per questo il comune di Milano ha approntato un progetto pilota teso a impedire che i modelli ormai troppo vecchi vadano a finire in mezzo ai normali rifiuti, con i problemi che una operazione di questo tipo potrebbe… Leggi Tutto

Tagliaerba: perché non puntare su quello manuale?

La mania dei robot spira molto forte anche sul nostro Paese. Gli automi che possono fare un determinato lavoro sono in effetti la soluzione ideale per chi magari non ha molto tempo da dedicare a determinate faccende, anche se una scelta di questo tipo può comportare uno sforzo economico non proprio indifferente. Anche nel giardinaggio questa mania ha colpito con notevole forza nel corso degli ultimi tempi, spingendo molti consumatori a optare per un robot tagliaerba, considerato la risposta ideale anche alla domanda di sicurezza che sorge spontanea di fronte alle ripetute notizie di incidenti che hanno visto coinvolti i tagliaerba a scoppio, a volte con esiti mortali. Naturalmente il robot è ancora abbastanza marginale, considerato come molti continuino a preferire il tagliaerba manuale, ovvero quello che fonda il suo funzionamento sulla spinta dell’utente. Andiamo a vedere perché. Una… Leggi Tutto

HIVE è pronto a sbarcare in Italia

HIVE, il servizio di monopattini elettrici in condivisione, è ormai pronto a fare il suo sbarco in Italia. A confermare la voce che ricorreva ormai da settimane è stato il nuovo Ceo dell’azienda  Tristan Torres Velat, affermando la sua assoluta sicurezza che il 2019 sarà l’anno della definitiva affermazione per un mezzo di trasporto alternativo considerato ormai fondamentale da molti esperti per un alleggerimento dei livelli di inquinamento ambientale nelle città e per l’ottenimento di una mobilità in grado di comportare notevoli vantaggi anche di carattere economico. HIVE è stato lanciato nel 2018 a Lisbona da MyTaxi, per poi trasformarsi in un servizio indipendente all’interno di Intelligent Apps, società madre di MyTaxi. Proprio lo Chief Operations Officer di Intelligent Apps, Jonas Gumny, ha a sua volta ricordato come l’azienda abbia intenzione di dare luogo ad una espansione su… Leggi Tutto

L’umidità è un pericolo per i neonati

L’eccessiva umidità è un inconveniente non da poco nelle nostre abitazioni. Se lo è per gli adulti, si tratta di un problema ancora più grave quando all’interno di un nucleo familiare è presente un neonato in quanto il grado di umidità e la temperatura di un’abitazione sono in grado di riflettersi in maniera molto forte sul suo sonno, sull’umore e sullo stato di salute complessiva. Va infatti sottolineato come la termoregolazione, la funzione fisiologica delegata al mantenimento di un equilibrio tra la produzione e la perdita di calore facendo in modo che la temperatura corporea si stabilizzi in un intervallo di temperatura considerato normale, ovvero tra i 36,5 e i 37,5 º C, è diversa nel neonato rispetto a quella che può essere riscontrata in un adulto. In particolare neonati e bambini nei primi mesi di vita… Leggi Tutto